Moda&Mood


Rinasce il Presepe di sabbia a Lignano Sabbiadoro
10 dicembre 2009, 09:53
Filed under: cultura, eventi, viaggi | Tag: , ,

A Lignano Sabbiadoro è già Natale con il ritorno del presepe di sabbia, iniziativa ideata da Mario Montrone. Giunto alla sesta edizione, il presepe ha richiamato gli artisti dell’Accademia della sabbia di Roma. Gli artisti hanno voluto proporre un differente modo di contemplare le figure. È stata, per esempio, utilizzata la tecnica dell’altorilievo. I visitatori, attraverso un percorso studiato per l’occasione, possono “attraversare” il presepe, scorgendo figure davanti, di lato e alle spalle. Maestose le figure dei profeti che mostrano i due libri sacri dei cristiani, la Bibbia e il Vangelo, di fronte ai templi delle civiltà allora conosciute di Asia, Africa ed Europa. Verso l’uscita c’è il fulcro del presepe, una rappresentazione della Natività (con Gesù, Giuseppe e Maria, ma senza pastori, buoi e asini) “incastonata” tra due enormi mani, simbolo dell’umanità. «Non avevamo mai superato quota mille visitatori nella sola mattinata della prima giornata di mostra – ricorda Mario Montrone –, molte famiglie vedono nel presepe di sabbia la riscoperta di un bisogno di spiritualità».

via messaggeroveneto

Annunci


Lonely Planet, idee sotto l’albero per viaggiatori
22 novembre 2009, 12:17
Filed under: cultura, tendenze, viaggi | Tag: , , , ,

Chi ama viaggiare, è in grado di trovare ogni giorno uno spunto, uno stimolo verso posti che ancora non ha visto, forse neppure ancora immaginato. L’Agenda Lonely Planet 2010 è dedicata a tutti coloro che condividono, pur conservandoli gelosamente, i mille piccoli frammenti dei propri viaggi o che sono interessati a leggere i racconti dei viaggi altrui per costruire il sogno della prossima destinazione. Ogni settimana dell’agenda è caratterizzata da una frase simpatica, curiosa e divertente, tratta dalle lettere inviate alla redazione. E il ricordo di un certo particolare, di un dettaglio minimo, sfuggito alla macchina fotografica riporta un frammento che catalizza la nostra attenzione e accende la curiosità. Un’altra novità a catalogo è la Lonely Planet Box che contiene un Calendario da tavolo 2010 con le foto selezionate dall’album fotografico di lonelyplanetitalia.it e un Taccuino di Viaggio per gli appunti dei vostri viaggi. Ci sono poi le guide su 240 destinazioni, 168 paesi e 43 città, o i libri fotografici sui paesi e i popoli del mondo.

via lonelyplanetitalia



Questioni di gusto: i cibi ammazza eros
21 novembre 2009, 10:19
Filed under: cultura, food | Tag: , ,

lume di candelaNon solo aglio e cipolla. Sono numerosi i cibi che possono rovinare una cenetta a lume di candela, perché dall’odore troppo forte, poco digeribili, esteticamente poco attraenti. Ma ecco un piccolo vademecum semiserio per evitare gli ingredienti “passion killer” con i consigli di chef e gourmet. Le insidie nel piatto che complottano contro l’eros sono numerose, perché l’amore si nutre, appunto, di tanti dettagli ed è a tavola che bisogna stare attenti per assicurarsi un dopocena a lieto fine. Come spiega il nutrizionista Pietro Migliaccio – “Un pasto troppo abbondante, pesante, ricco di grassi è nemico di un incontro amoroso per il semplice fatto che affaticano il fegato e comportano una concentrazione di sangue a livello intestinale che toglie afflusso agli organi della sessualità”. No alle abbuffate preliminari, dunque. No anche al bicchierino di troppo. Gli alcolici, infatti, contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, solo in una prima fase e a piccole dosi danno eccitazione, ma nel momento clou sono di ostacolo. A tavola i nemici dell’amore hanno anche una bandiera regionale: se i Toscani cercheranno di evitare i fagioli al fiasco, per lo stesso motivo in Sicilia mettere al bando il macco di fave. In Sardegna? La pecora bollita: odore troppo forte e aspetto ben poco romantico. Abbasso soprattutto la pastina in brodo per il giornalista Maurizio Bertera: “È  un po’ triste”. Scartati questi e altri cibi, state comunque attenti: c’è sempre in agguato il pezzetto di verdura tra i denti!

via espresso



Maestrami a Colombarone: showroom con new look
16 novembre 2009, 18:09
Filed under: curiosità, design, eventi, MAESTRAMI HOME PAGE | Tag: , , , , ,

showroom ColombaroneNuovo look per lo showroom di Maestrami a Colombarone di Pesaro. Le collezioni, sia quella classica che quella da cerimonia, possono ora fruire di un maggior risalto, nell’esposizione in vetrina, così come nella disposizione interna. Maestrami confeziona abbigliamento maschile di qualità: stile unico ed esclusivo da cerimonia, linee essenziali ed eleganti e abiti smart casual con un tocco vintage. Gli abiti Maestrami sono venduti in tutta Italia e nel mondo, ma il punto vendita monomarca dedicato alla firma è quello di Colombarone, che ora ha inaugurato i suoi nuovi spazi, rinnovati nello stile e migliorati nella funzionalità e nell’illuminazione. Una ragione in più per una visita e uno sguardo alla nuova collezione.

via maestrami



Merenda gourmet, il giro d’Italia in 21 panini d’autore
12 novembre 2009, 10:11
Filed under: curiosità, eventi, food | Tag: , , , ,

panino d'autoreAnche i gourmet fanno merenda. Gli appassionati di buona tavola, anche quelli che passano i week end in viaggio alla scoperta di ristoranti da provare o in visita nei paesi dove scovare prodotti tipici, sanno bene che il palato si può deliziare anche con uno spuntino. E per un pasto veloce, chi ama mangiare la qualità preferisce un signor panino a un pasto completo in improbabili locali o uscito da confezioni surgelate. Ecco perché anche il panino può e deve essere d’alto livello. Lo dimostrano – se ce ne fosse bisogno – 21 cuochi di altrettanti ristoranti italiani (uno per regione) chiamati da Negroni a interpretare il panino con i salumi. Ne sono nati piccoli capolavori di gusto per un giro d’Italia del sapore formato fast food, in cui i prodotti caratteristici di ogni territorio – dalla mustia sarda alla robiola piemontese, dai gamberi liguri al formaggio d’alpeggio dell’Alto Adige, dagli asparagi friulani allo zafferano abruzzese, dai peperoncini verdi molisani alla provola affumicata campana – si uniscono ai salumi, patrimonio dell’intera penisola. Il “Giro d’Italia in 21 panini d’autore“, un’iniziativa in collaborazione con la Guida dei ristoranti L’Espresso ha coinvolto alcuni tra i migliori chef italiani in una sfida di creatività, proprio nell’anno del boom del panino gourmet, che sta facendo tendenza.

via espresso



Galactic Suite Space Resort, in vacanza tra le stelle dal 2012
4 novembre 2009, 08:24
Filed under: design, lusso, viaggi | Tag: , ,

galactic-suite-1_48Una società spagnola che progetta di aprire il primo albergo nello spazio ha fatto sapere che il suo obiettivo è accettare i primi clienti paganti nel 2012. Tre notti al “Galactic Suite Space Resort” costeranno 3 milioni di euro, prezzo che comprende anche un corso di addestramento di 8 settimane in un’isola tropicale. Durante la permanenza, gli ospiti vedranno il sole sorgere 15 volte al giorno e gireranno intorno al mondo ogni ottanta minuti. L’amministratore delegato di Galactic Suite, Xavier Claramunt, ingegnere aerospaziale, ha sostenuto che il progetto porterà la sua società all’avanguardia di una industria nascente con un una enorme potenzialità: “E’ normale pensare che i nostri figli, forse fra 15 anni, potranno trascorrere un weekend nello spazio“. Galactic Suite, fondata nel 2007, conta di avviare il suo progetto con una prima capsula in orbita a 450 chilometri dalla terra e alla velocità di 30.000 chilometri l’ora, capace di ospitare quattro clienti e due astronauti piloti. Per raggiungere l’albergo sarà necessario un giorno e mezzo di viaggio. Secondo la società spagnola, più di 200 persone hanno manifestato interesse alla struttura e almeno 43 hanno già prenotato un soggiorno.

via tgcom



Inganni ad arte, meraviglie del trompe-l’oeuil
20 ottobre 2009, 17:05
Filed under: cultura, eventi, viaggi | Tag: , ,

«Inganni ad arte» è una mostra ricca e, coerentemente col titolo, ingannevole. Centosessanta opere, quattro anni di lavoro della curatrice Annamaria Giusti per raccontare, per la prima volta in Italia, la storia del trompe-l’oeil «dall’antichità al contemporaneo», come recita il sottotitolo dell’esposizione, visitabile a Firenze fino al 24 gennaio 2010, a Palazzo Strozzi.Dieci sezioni in cui le opere sono presentate per affinità ed argomento e, se il regno della sfida, tecnica e mentale, è la pittura, che con la sua bidimensionalità gioca a simulare profondità che non ha, la mostra scantona anche nel tridimensionale, esibendo vere e proprie bizzarie, una testa di cioccolato che sembra un busto romano, un melone scolpito, mentre è ricamato, per arrivare alle finalità didascaliche dell’illuminismo settecentesco con le celebri cere anatomiche e al lavoro di un contemporaneo come Piero Giraldi con la sua “Zuccata” in poliuretano espanso. Il piano nobile di Palazzo Strozzi si trasforma in una gigantesca wunderkammer dove all’inganno si mescola il sorprendente, il bizzarro, in un labirintico allestimento che trasforma il visitatore in una sorta di Alice nel paese delle meraviglie.

via ilsole24ore