Moda&Mood


Milano: il beauty center per clienti a quattro zampe
11 novembre 2009, 09:55
Filed under: curiosità, tendenze | Tag: , ,

for pets onlyAncora una volta, è il caso di dirlo, è questione di stile. E quando parliamo di animali, si sa, lo stile non è la moda, il fashion, il glamour ma l’amore, la pazienza ed il rispetto. Li abbiamo trovati alla beauty farm di For Pets Only, una lussuosa spa per cani e gatti che si trova in via San Pietro all’Orto 3, all’ interno del negozio FPO, nel centralissimo ed esclusivo quadrilatero della moda, in San Babila. Sarebbe scontato pensare a questo luogo come all’ennesima stravaganza ed eccentricità che accompagna l’ormai dilagante moda del cagnolino accessorio ed invece non lo è. Qui, tra il lusso dei maglioncini in chasmere e dei collari tempestati di diamanti, si nasconde un’oasi di benessere dove il cane non solo può godere di trattamenti pregiati ma soprattutto dell’accoglienza di Giordana Rossi, responsabile della beauty farm. Dopo anni passati nei canili come volontaria, Giordana, per gestire la spa, ha studiato parecchio, frequentando corsi per la “gestione di canile, educazione e toelettatura di animali”, e superando esami relativi alla conoscenza del comportamento canino.  Alla spa di FPO, i cani sono liberi di giocare, bere, e persino mangiare prelibati biscotti mentre Giordana studia i trattamenti più indicati per ognuno di loro.

via milanostile

Annunci


Day Spa, pausa pranzo alle terme
27 ottobre 2009, 13:57
Filed under: fiere, tendenze | Tag: , , ,

Una brutta giornata, chiuso in casa a pensare, non c’è via di scampo… quasi quasi mi faccio uno shampoo“. Forse la Milano di Gaber non offriva davvero più di una bella insaponata casalinga in termini di «wellness». I milanesi di oggi invece, nei giorni uggiosi e freddi come questi possono contare addirittura sull’opzione terme. Di quelle serie, con acqua termale vera e tutti i crismi del benessere di ultima generazione. Tipo: cascate a intensità differenziata, idrogetti a muro, vasche con musica subacquea, fanghi, hammam, stube, biosaune, percorso Kneipp. E il tutto senza nemmeno tirar fuori l’auto dal garage. In centro, insomma, e praticamente sopra una stazione della metropolitana. Parliamo di TermeMilano, fiore all’occhiello del fenomeno-boom di questi anni, le Day Spa, posti in cui si può ricercare la «Salutem Per Aquam», cioè passare le acque, senza per forza aver la carta d’argento, dover lasciare la città e spendere troppo in termini di tempo e di denaro. Sarà per questo che il fenomeno è la punta di diamante dell’unico settore dove, in tempi di geremiadi globali, nessuno piange. Perché non ne ha il tempo, preso com’è ad aprire nuovi centri e mettere a punto nuovi trattamenti e nuove idee. Questo mondo – l’unico – che fa fatturati a due cifre con il più davanti, da oggi al 27 ottobre si incontra alla Fiera di Milano per la «Wellness Spa & Beauty Exhibition», salone dell’industria del benessere che presenta in anteprima le tendenze dei settori legati a benessere e bellezza. Qui si apprende che quasi 20 milioni di persone ogni anno frequentano in Italia centri come questi muovendo un fatturato di oltre 10 miliardi. Di qui il successo delle Day spa – raggiungibili senza dover prender ferie, prima o dopo il lavoro o in un giorno solo del weekend – che ha raggiunto in Italia le 632 unità di cui 73 solo in provincia di Milano. Come funzionano? Che ci si va con meno roba di quella che si porta per un’ora di piscina. Niente accappatoio, ciabatte, asciugamano, shampoo e lozione per il corpo. Ti danno tutto loro, si porta solo il costumino, che in fondo sta pure in una tasca. Aperte 7 giorni su 7, dalle 10 del mattino alle dieci della sera, 40 euro per entrare compreso un pasto «di benessere», frutta, verdura, yogurt, tisane, tè.

via lastampa



Un resort per l’inverno: una dolce fuga di benessere
7 settembre 2009, 15:30
Filed under: viaggi | Tag: , , , ,
Snow Spa Givenchy

Snow Spa Givenchy

La Snow Spa firmata Givenchy è la meta per la perfetta fuga nei prossimi mesi invernali: un delizioso rifugio di piacere all’hotel Cheval Blanc a Couchevel, in Francia.
Uno spazio di benessere unico, raffinato e discreto che ha saputo creare un nuovo stile di vita “d’alta quota.”
Come in tutte le SPA Givenchy Claude Renaudin e Patick Ribes, ideatori del progetto, hanno voluto proporre un’integrazione del resort con l’ambiente circostante da cui derivano le scelte architettoniche e i trattamenti del benessere. Ispirata alla neve, ai torrenti, al ghiaccio, ovvero a tutti i particolari di un paesaggio montano, è in linea con le scelte stilistiche dell’hotel all’interno del quale viene ospitata. Acqua, legno, pietra e sassi sono invece gli elementi che costituiscono un ambiente poetico e sereno.
La Snow Spa firmata Givenchy è la meta per la perfetta fuga nei prossimi mesi invernali: un delizioso rifugio di piacere all’hotel Cheval Blanc a Couchevel, in Francia.

Uno spazio di benessere unico, raffinato e discreto che ha saputo creare un nuovo stile di vita “d’alta quota.”

Come in tutte le SPA Givenchy Claude Renaudin e Patick Ribes, ideatori del progetto, hanno voluto proporre un’integrazione del resort con l’ambiente circostante da cui derivano le scelte architettoniche e i trattamenti del benessere. Ispirata alla neve, ai torrenti, al ghiaccio, ovvero a tutti i particolari di un paesaggio montano, è in linea con le scelte stilistiche dell’hotel all’interno del quale viene ospitata. Acqua, legno, pietra e sassi sono invece gli elementi che costituiscono un ambiente poetico e sereno.

L’hotel. Cheval Blanc è un quattro stelle lusso a 1850 metri di altezza a Courchevel, una destinazione da sogno, una delle più belle stazioni sciistiche del mondo. Le stanze sono incantevoli: 34 stanze e suite, ciascuna con una propria personalità. Una struttura elegante e raffinata, in perfetta armonia con il paesaggio. Il White Bar Fireplace è uno spazio unico di incontro e relax, ideale prima e dopo cena. Creatività invece per il ristorante 1947 guidato dal talentuoso Wout Bru, giovane chef di Bruges capace di osare sapori in contrasto e armonie di ingredienti. L’ambiente di apre su un’ampia terrazza con vista mozzafiato.

Cheval Blanc hotel deluxe
Le Jardin Alpin – 73120 Courchevel 185
http://www.chevalblanc.com

Via Sfilate.it



Blackrose, una SPA senza confini
2 settembre 2009, 15:00
Filed under: viaggi | Tag: , , , ,
Blackrose SPA

Blackrose SPA

Lusso, eleganza, per un viaggio dei sensi nella BLACKROSE SPA, la nuova area luxury  di Terme di Saturnia SPA&golf resort. Una nuova frontiera per il benessere, unica ed esclusiva oltre a trattamenti particolareggiati un interior design alla moda.
Un percorso unico ricreato in un ambiente esclusivo. Lo spirito di innovazione e il desiderio di offrire un servizio sempre più attento hanno spinto Terme di Saturnia Spa&Golf Resort a creare Blackrose, un’area relax che supera la concezione stessa della SPA.

Le luci e i suoni danno vita a un’atmosfera estremamente elegante che coniuga al meglio la ricerca di energia con quella di relax per unbenessere psico/fisico unico e indissolubile. Nella nuova Blackrose, al nero delle boiserie di rovere e dei pavimenti si alternano squarci di luce azzurra, come di un cielo che si apre sul soffitto, per inondare di luce gli ospiti mentre ricevono gli esclusivi trattamenti.  Per rendere questa esperienza ancora più unica, con percorsi benessere studiati appositamente, è stata creata una suite. Qui ci si può concedere un’intera giornata di evasione…

I Trattamenti Blackrose…

Durante i percorsi benessere Blackrose, si entra in una dimensione di puro edonismo. Come il Saturnia Candle Massage, lo speciale massaggio che utilizza l’olio di preziose candele, il Long Luxury Massage, una vera e propria esperienza sensoriale che allevia il corpo da ogni tensione, il Raindrop Massage con i suoi 10 diversi oli essenziali, il Saturnia Dna Facial, un trattamento all’avanguardia che contrasta l’invecchiamento cutaneo grazie alle crioproteine ricavate dai ghiacci dell’Antartide e sostanze antiossidanti e infine, l’apoteosi del lusso: il Saturnia Gold Facial, l’unico trattamento anti-age che si avvale delle proprietà antiossidanti dell’oro e restituisce alla pelle tutta la luminosità e l’elasticità perdute. Gli ospiti della suite potranno inoltre accedere a due ulteriori trattamenti: Il Percorso Beauty, che svolge un’azione detossinante e antiage viso-corpo dal piacevole effetto anti-stress e il Pure Gold, il trattamento completo viso-corpo che sfrutta le proprietà rigeneranti e rivitalizzanti dell’oro.

E poi…
Dopo ogni trattamento si passa nella Relaxation Room, dove il corpo si risveglia lentamente, coccolato dalla musica e la luce soffusa.

www.termedisaturnia.it

Via Sfilate.it