Moda&Mood


Berlin Wall Pack 2009, sneakers New Balance in limited edition
4 dicembre 2009, 09:37
Filed under: accessori, eventi, moda | Tag: , , , ,

New Balance ha deciso di celebrare il 20° anniversario della caduta del Muro di Berlino con una special edition realizzata in collaborazione con OVERKILL, sneakers store di Berlino. Il modello scelto per questo progetto è la NB577 e si chiama “Berlin Wall Pack 2009”. La calzatura, prodotta nella fabbrica inglese di Flimby, è disponibile in tre diverse colorazione: rosso, blu e nero. Il rosso rappresenta la zona Sovietica UDSSR, il blu simboleggia gli alleati Americani e il nero la “cortina di ferro” durante gli anni della divisione. Ulteriore particolarità di questa sneaker è la suola dove sono state riprodotte alcune grafiche che richiamano il periodo storico dalla nascita alla caduta del muro di Berlino. Il Berlin Wall Pack 2009 è una limited edition e come tale in Italia avrà un solo punto vendita: il negozio TASSINARI di Bologna, dove potrete trovare la calzatura a partire dal 10 dicembre 2009. Non resta che affrettarsi ad acquistare uno dei limitatissimi pezzi disponibili, non solo per impossessarsi di una scarpa unica ed alla moda, ma anche per testimoniare un avvenimento significativo nella storia globale.

via npmagazine

Annunci


Kindle, il gadget dell’anno
6 novembre 2009, 12:36
Filed under: tendenze, web | Tag: , ,

kindleIl gadget dell’anno, in realtà di anni ne ha già due. Si chiama Kindle ed è un “ebook reader“, cioè un dispositivo per leggere libri in formato elettronico. Non economico, né elegante, ma dotato di un’impressionante quantità di memoria e di funzioni. Se fino ad ora era possibile portarsi dietro tutta la musica della discoteca di casa grazie a lettori Mp3 con «giga-dischi», ora si può tenere in tasca la biblioteca domestica: il lettore di libri elettronico, infatti, è in grado di contenere in memoria ben 1500 volumi, in 289 grammi di peso.  Grande quanto un tascabile, Kindle rappresenta un passo avanti rispetto ai vecchi lettori portatili di e-book perchè è dotato di un collegamento senza fili per comprare libri da Amazon e scaricarli anche se non si ha un pc a disposizione. Alcune star di Hollywood sono state letteralmente sedotte da questo apparecchio: Cameron Diaz, Demi Moore, Oprah Winfrey e Jennifer Aniston. E lo scrittore Stephen King, specializzato in bestseller ingombranti come laterizi, lo ha definito entusiasticamente “un aggeggio elettronico pieno di storie“. Ora Amazon ne ha creato un modello migliore con un inchiostro elettronico che non stanca gli occhi e un dizionario integrato. L’unico difetto: per il ora il catalogo di Amazon prevede solo titoli in lingua inglese.

via ilsole24ore



Il Portale della Moda Italiana: on line a giugno del 2010
25 settembre 2009, 15:43
Filed under: moda, web | Tag: , ,
Portale della moda italiana

Portale della moda italiana

E’ stato presentato, in occasione della settimana di Milano Moda Donna un progetto di ricerca per la creazione del Portale della Moda Italiana, uno strumento che ha lo scopo di recuperare il patrimonio storico della moda italiana e rendere fruibile agli operatori del settore una parte rilevante della creatività e delle attività del sistema moda Italia. Completo di archivi, riviste digitalizzate e collezioni presenti in musei pubblici e privati, il portale dispone già di 10 milioni di documenti.

Il Comune di Milano, accogliendo una proposta formulata dal Centro Ricerche L.UN.A. e dal CILEA (Consorzio Interuniversitario Lombardo per l’Elaborazione Automatica), ha concesso un contributo finanziario per la realizzazione del progetto e ha dato inizio ad una attività sistematica di identificazione e digitalizzazione degli archivi pubblici e privati che contengono le maggiori raccolte di documenti del settore.

Alla sua presentazione, il Portale della Moda Italiana contiene più di 1500 fonti e oltre 5000 archivi. Il portale è suddiviso in tre sezioni: una Rete Storica, con le fonti e i documenti, una Rete Real Time contenente tutti gli operatori del settore e una Rete Trend che consentirà di analizzare le tendenze internazionali presenti sul web.

Digitalizzare e rendere disponibile a tanti operatori quel patrimonio di creatività che è la moda italiana, settore del quale Milano è riconosciuta capitale è un’iniziativa che il Comune ha intrapreso per salvaguardare archivi e documenti che rappresentano la memoria storica del sistema moda Italia“, ha spiegato l’assessore alla Ricerca, Innovazione e Capitale umano Luigi Rossi Bernardi.



Abitare il Tempo 2009: è tempo di “Total Living”
20 settembre 2009, 18:25
Filed under: cultura, eventi, tendenze | Tag: , , ,
Abitare il tempo 2009

Abitare il tempo 2009

 

Si apre all’insegna del “Total Living” l’edizione 2009 di Abitare il Tempo. Lo spirito della manifestazione, infatti, celebra la convergenza delle eccellenze provenienti da tutti i settori del mondo dell’arredamento, dal mobile classico al contemporaneo, ai complementi e accessori, fino all’illuminazione e al tessile d’arredamento. Un po’ per fare sistema, un po’ perché la casa rimane sempre il luogo dell’integrazione e della sperimentazione combinatoria tra oggetti, mondi e persone diverse. Senza poi mettere da parte l’arte contemporanea, peraltro celebrata in contemporanea da ArtVerona.

Tra le novità, un allestimento dei padiglioni più sobrio e funzionale, a detta degli organizzatori, e una nuova sezione di 15.000mq dedicata all’outdoors a cura di Frassinago Lab. Non poteva mancare, infine, una parola sulla crisi economica in corso: un’opportunità, e non soltanto un limite, per continuare a spingere sulla qualità e l’innovazione. Fino alla fine del tunnel, che speriammo tutti essere prossima.

Total Living



The School of Life, il negozio dove si va a scuola di vita
20 settembre 2009, 13:54
Filed under: cultura, tendenze | Tag: , ,
The School of Life

The School of Life

The School of Life è un inedito negozio che si propone come vera e propria “scuola di vita” per tutti coloro che sono interessati a rendere più intense e piacevoli le proprie esperienze umane e sociali. Aperto due anni fa nel centro di Londra, The School of Life offre una libreria, corsi di filosofia, un’agenzia di viaggi alternativa fino anche ad un centro di psicoterapia. Tra i soci fondatori anche Alain De Botton, filosofo autore di “Come Proust può cambiarvi la vita”.

Gli interni, progettati dai designer Susanna Edwards e Joseph Harries, sono caratterizzati da un look&feel in bilico tra gusto contemporaneo e inclinazioni romantiche e un po’ nostalgiche. Tra i dettagli di stile, infatti, tronchi di betulla, orologi a cucu e tanti pezzi vintage. La sala dei corsi è decorata dall’illustratrice Charlotte Mann.

Via   Designerblog



Lago arreda Atika, la demo-house a risparmio energetico
18 settembre 2009, 15:04
Filed under: cultura, design, tendenze | Tag: , , ,
La demo-house Atika

La demo-house Atika

Atika è l’innovativo progetto di demo-house realizzato dagli spagnoli Acxt/idom (anche collaboratori del grande Gehry al Guggenheim di Bilbao) che rappresenta la soluzione mediterranea al risparmio energetico e al comfort ambientale.

Il progetto, che ha esordito in Spagna, a Bilbao, è stato realizzato da Velux Italia e RomaEnergia e consiste in una casa di 100mq studiata in modo da ridurre al minimo gli sprechi energetici, ma garantendo al contempo un clima ideale per tutto l’anno.
La ventilazione naturale, inoltre, riduce l’utilizzo scellerato di aria condizionata e riscaldamento.

Lago, azienda di design all’avanguardia, ha da subito apprezzato Atika riconoscendone le grandi potenzialità e ha deciso così di fornire parte degli arredi di questa “isola felice” che unisce design bello e originale ad un atteggiamento responsabile nei confronti dell’ambiente.
All’interno di Atika sarà possibile vedere, quindi, il bellissimo letto Fluttua e poi Morgana, 36e8, libreria e tavolo AIR, e STEPS-C.

Via   designerblog



Segnali di fiducia dalla IX edizione di Milano Unica
15 settembre 2009, 15:30
Filed under: cultura, eventi, fiere | Tag: , , , ,
Milano Unica

Milano Unica

Segnali di fiducia dalla IX edizione di Milano Unica, il Salone italiano del Tessile. Pier Luigi Loro Piana, Presidente di Milano Unica: “Lo sforzo propositivo ed innovativo degli espositori è stato premiato dalla presenza di un numero di Aziende straniere superiore all’edizione precedente. Con i buyer provenienti da Cina e Hong Kong addirittura in crescita rispetto al Settembre 2008. Si tratta di un primo segnale di fiducia, per nulla scontato” La X edizione, prevista dal 16 al 18 Febbraio 2010, continuerà a svolgersi al Portello L’impegno personale del Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, per ottenere l’obbligatorietà dell’indicazione d’origine a livello europeo. La IX edizione di Milano Unica, il Salone Italiano del Tessile, promossa ed organizzata dai più importanti Saloni della tessitura ‘Made in Italy’ (Ideacomo, Ideabiella, Moda in e Shirt Avenue), si è conclusa con un segnale di fiducia per gli espositori italiani ed europei. Durante la quattro giorni milanese sono risultate presenti 12.500 aziende, con una leggera crescita rispetto all’edizione di Febbraio delle aziende straniere. Un risultato per nulla scontato alla vigilia, anche se tradizionalmente l’edizione di Settembre, che presenta le collezione Autunno/Inverno dell’anno successivo, fa registrare maggiori presenze. Si partiva, infatti, con un 7% di espositori in meno e da una situazione pesantissima sul piano degli ordinativi e del fatturato registrato nella prima parte del 2009 da tutte le aziende del comparto.

Via Sfilate.it