Moda&Mood


Migrazione Blog
28 gennaio 2010, 10:51
Filed under: blog, web | Tag: , , ,

Ci siamo trasferiti a questo indirizzo, clicca QUI.

Continuate a seguirci per rimanere sempre aggiornati sulle ultime curiosità su life style e tendenze di moda.

See you 😀

Annunci


Club di shopping a invito, con un click
15 dicembre 2009, 10:38
Filed under: moda, tendenze, web | Tag: , , , ,

Click. È tutta una questione di velocità, di senso del gioco d’azzardo. Chi arriva primo prende i pezzi migliori. Ma anche di lentezza, «cioè di quel mettersi per qualche momento in vacanza», facendo shopping in rete. Una fuga forse. Eppure in quel momento rallentiamo, ci fermiamo quasi. Ci concentriamo. La nostra inclinazione contemporanea a fare mille cose, col rischio di sbagliarle tutte, è finalmente trattenuta dal fatto che sono in ballo soldi e necessità di concentrazione: “non possiamo fare mille cose mentre decidiamo se investire o buttare soldi (che poi è la stessa cosa, dipende da come ce la raccontiamo)». La riflessione è di Luca Sofri, giornalista e scrittore, in occasione della presentazione di Quick Click, un anno scattato velocemente, libro fotografico che racconta il dietro le quinte di Buy- Vip, uno dei club di vendite private online più popolari d’Italia. Paradisi virtuali per appassionati di shopping che esprimono e realizzano desideri istantanei, e a prezzi stracciati, tra le pagine pixelate di circoli per “pochi” a cui si accede solo su invito. Se all’estero gli americani Gilt.com e Rue La La sono già modelli di business anticrisi, in Italia siti come Vente Privée, Saldiprivati, Private outlet, Born4shop e Privalia rappresentano modalità d’acquisto di ultima generazione. Il format è sempre lo stesso: clicca, apri, clicca, sfoglia, clicca, inserisci i dati, clicca, compra, clicca, chiudi, clicca, aspetta il pacco, clicca, ricomincia da capo. Si entra su presentazione di un socio già attivo, o, se si è fortunati, registrandosi e aspettando qualche giorno in lista d’attesa. Superato il blocco d’ingresso, si aprono le porte di un tecno-El Dorado dove si può comprare tutto: abiti, accessori, underwear, prodotti di bellezza, cioccolato, valigie, tecnologia, peluche e giocattoli, frigoriferi, vino, viaggi, automobili e appartamenti. Ogni vendita dura da 2 a 6 giorni, e lo sconto oscilla tra il 60 e il 70%, spesso su prodotti di stock dell’anno prima, ma non è una regola fissa.

via seidimoda



Smart Christmas illumina il Natale di Roma
14 dicembre 2009, 11:20
Filed under: design, eventi, illuminazione, web | Tag: ,

Smart che da oltre dieci anni colora il panorama urbano romano, dal 15 dicembre e fino al nuovo anno illuminerà il cuore della Città eterna con smart CHRISTMAS, un’iniziativa promossa da Mercedes-Benz Italia in collaborazione con ENEL e con il patrocinio dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma. Alcuni luoghi simbolo di Roma- Ponte Milvio, Piazza del Popolo, le arcate di Ponte Sant’Angelo e Ponte Principe Amedeo-, metafora del passaggio all’era della mobilità elettrica, saranno valorizzati da innovative e suggestive proiezioni luminose a tema ambientale sull’onda del grande successo di e-mobility Italy, il più grande progetto di mobilità elettrica integrata al mondo. Vero e proprio cuore di smart CHRISTMAS sarà il Village. L’allestimento esalterà il tema natalizio ed il design sarà curato nei minimi dettagli. All’interno del Village sarà possibile conoscere da vicino la nuova smart fortwo electric drive, candidarsi al progetto e-mobility Italy e vivere già oggi il futuro della mobilità urbana. Spazio aperto ed interattivo, il Village sarà anche punto di partenza di uno speciale test drive per le vie dello shopping romano, alla guida di tre esemplari unici di smart fortwo che, autentiche fonti luminose grazie a led colorati di grande effetto scenico, illumineranno le strade al loro passaggio.

via stylecult



Diventare consulenti di stile con Nintendo DS
30 novembre 2009, 12:12
Filed under: moda, tendenze, web | Tag: , , ,

L’ultima frontiera della comunicazione applicata alla moda sono i videogame. Per esempio, Style Boutique, il nuovo gioco in 3D creato per Nintendo DS. Obiettivo: aprire un negozio di moda, andare alle sfilate, fare acquisti, capire i gusti dei clienti, non perdere di vista le nuove tendenze. E’ tutto virtuale, ma può anche rivelarsi un allenamento o una sorta di formazione per sperimentarsi come consulenti di stile e diventare talmente bravi da essere in grado di collaborare con riviste e aziende. Realizzato in collaborazione con D&G, il gioco Style Boutique funziona anche in modalità multiplayer: tramite la Nintendo Wi-fi è possibile collegarsi in rete e giocare con tutto il mondo. E quando vetrine virtuali e sfilate fantasy diventano troppo strette, basta rispondere a una domanda e partecipare al concorso su http://www.nintendostyleboutique.it. Le vincitrici potranno diventare assistenti al direttore di una boutique D&G oppure vincere un total look. Realmente.

via everyeye



Glove Love, non più guanti single
23 novembre 2009, 09:44
Filed under: accessori, cultura, eventi, moda, web | Tag: , , ,

Come i calzini, anche i guanti tendono a perdere il proprio compagno. Per arginare il problema e promuovere il riciclo anche in questo campo, il gruppo ambientalista no profit Green Thing ha avuto una brillante idea. Glove Love è un progetto anti-spreco che si occupa di trovare e riappaiare guanti single (della stessa misura, non sempre dello stesso colore). Green Thing raccoglie i guanti single, provvede al lavaggio, seleziona un nuovo partner per ognuno e li rivende per 5 sterline, in collaborazione con LovelyCompanies.com, sul sito dothegreenthing.com/shop. Gli acquirenti possono solamente indicare la loro taglia. Il paio che riceveranno è una sorpresa: “Warm your hands and warm your heart, knowing that you have done a little bit to help the environment. And made two lonely gloves very happy”. Fra i supporters vip di questa iniziativa figurano, per esempio, le attrici Eva Green ed Emma Thompson.

via bigthink



Yoox, l’unica matricola di Piazza Affari dell’intero 2009
18 novembre 2009, 09:57
Filed under: curiosità, moda, web | Tag: , , ,

È Yoox l’unica debuttante di Piazza Affari dell’intero 2009. Il portale di e-commerce di moda, sarà ricordato come la sola matricola della Borsa Italiana nell’anno della crisi. Le azioni del gruppo bolognese che vende su internet capi d’abbigliamento e accessori delle principali case di moda saranno scambiate sul segmento Star a partire dal prossimo 3 dicembre. Partita nel 2000 con poche pretese, la scommessa del suo fondatore Federico Marchetti pare essere stata davvero vinta. Oggi impiega 300 dipendenti, con un’età media di 32 anni. E dal capannone di Zola Predosa, Yoox vende in 57 Paesi al mondo e gestisce 16 siti monomarca, tra i quali Valentino e Armani. Fra i suoi clienti, la regina Rania di Giordania, la vj Victoria Cabello e Chris Martin, il cantante dei Coldplay. La capitalizzazione iniziale è compresa tra 181 mln e 226,8 mln. Al momento i principali azionisti di Yoox sono: il fondo Balderton Capital (23,1%), il fondo Nestor (22,6%), il fondo Kiwi II (16,1%), il fondatore e presidente Federico Marchetti (9,8%), il fondo Kiwi I (8,6%), Essegi Srl (5,9%) e la Red Circle (5,1%) di Renzo Rosso, patron di Diesel.

via borsaitaliana



Kindle, il gadget dell’anno
6 novembre 2009, 12:36
Filed under: tendenze, web | Tag: , ,

kindleIl gadget dell’anno, in realtà di anni ne ha già due. Si chiama Kindle ed è un “ebook reader“, cioè un dispositivo per leggere libri in formato elettronico. Non economico, né elegante, ma dotato di un’impressionante quantità di memoria e di funzioni. Se fino ad ora era possibile portarsi dietro tutta la musica della discoteca di casa grazie a lettori Mp3 con «giga-dischi», ora si può tenere in tasca la biblioteca domestica: il lettore di libri elettronico, infatti, è in grado di contenere in memoria ben 1500 volumi, in 289 grammi di peso.  Grande quanto un tascabile, Kindle rappresenta un passo avanti rispetto ai vecchi lettori portatili di e-book perchè è dotato di un collegamento senza fili per comprare libri da Amazon e scaricarli anche se non si ha un pc a disposizione. Alcune star di Hollywood sono state letteralmente sedotte da questo apparecchio: Cameron Diaz, Demi Moore, Oprah Winfrey e Jennifer Aniston. E lo scrittore Stephen King, specializzato in bestseller ingombranti come laterizi, lo ha definito entusiasticamente “un aggeggio elettronico pieno di storie“. Ora Amazon ne ha creato un modello migliore con un inchiostro elettronico che non stanca gli occhi e un dizionario integrato. L’unico difetto: per il ora il catalogo di Amazon prevede solo titoli in lingua inglese.

via ilsole24ore