Moda&Mood


Rinasce il Presepe di sabbia a Lignano Sabbiadoro
10 dicembre 2009, 09:53
Filed under: cultura, eventi, viaggi | Tag: , ,

A Lignano Sabbiadoro è già Natale con il ritorno del presepe di sabbia, iniziativa ideata da Mario Montrone. Giunto alla sesta edizione, il presepe ha richiamato gli artisti dell’Accademia della sabbia di Roma. Gli artisti hanno voluto proporre un differente modo di contemplare le figure. È stata, per esempio, utilizzata la tecnica dell’altorilievo. I visitatori, attraverso un percorso studiato per l’occasione, possono “attraversare” il presepe, scorgendo figure davanti, di lato e alle spalle. Maestose le figure dei profeti che mostrano i due libri sacri dei cristiani, la Bibbia e il Vangelo, di fronte ai templi delle civiltà allora conosciute di Asia, Africa ed Europa. Verso l’uscita c’è il fulcro del presepe, una rappresentazione della Natività (con Gesù, Giuseppe e Maria, ma senza pastori, buoi e asini) “incastonata” tra due enormi mani, simbolo dell’umanità. «Non avevamo mai superato quota mille visitatori nella sola mattinata della prima giornata di mostra – ricorda Mario Montrone –, molte famiglie vedono nel presepe di sabbia la riscoperta di un bisogno di spiritualità».

via messaggeroveneto

Annunci


Ponte dell’Immacolata: i mercatini di Natale sono la meta più gettonata
8 dicembre 2009, 09:55
Filed under: cultura, eventi, viaggi | Tag: , ,

Magici, fiabeschi e rigorosamente local. È questo l’imperativo dei tradizionali mercatini di Natale, soluzione affascinante contro centri commerciali e mercato globale, nonché meta più gettonata per il Ponte dell’Immacolata. Se in tutto il mondo, ormai, si beve la stessa bevanda, si mangiano gli stessi hamburger e si veste lo stesso abito, basta passeggiare tra le bancarelle e le allegre casette di legno vestite a festa per scoprire la forza dell’artigianato e delle tradizioni. Dal Trentino all’Alto Adige, un viaggio tra i profumi e i sapori dei mercatini – ormai famosissimi – che hanno già messo in mostra le loro mirabilia. Un piccolo miracolo di calore nel cuore di borghi di montagna che ogni anno, puntuale, si rinnova in attesa della Grande festa. Ma il Natale alle porte è anche l’occasione di scoprire mercatini meno famosi. In Valle d’Aosta, per esempio, sono numerosissimi. A Bard le vie del borgo medievale si animano con il Noel au Bourg, mercatino con gli oggetti dell’artigianato locale e i presepi d’autore, mentre a Chatillon si va soprattutto per i prodotti gastronomici da scoprire lungo gli stand del Petit Marché du Bourg. Nella regione gli eventi da annotare in agenda sono davvero tanti: la 13° Festa della Micòula, gustoso pane di segale con castagne, noci, fichi secchi e uva passa, considerato l’antenato del panettone, a Hone di fronte a Bard; o la 7° Foire Marché de Noel du Grand Combin di Saint-Oyen. L’albero di Natale più grande del mondo? Si trova a Gubbio, in Umbria, ed è citato nel Guinness dei primati. Il primato del mercatino di Natale (coperto) più grande d’Europa spetta invece a Zurigo, in Svizzera.

via viaggi.corriere



Torino: senza biglietto sul tram dell’arte
28 novembre 2009, 09:00
Filed under: cultura, eventi, viaggi | Tag: , , ,

Al tram non ci si può solo “attaccare”. Lo si può anche abitare e ci si può soprattutto lavorare. È quanto stanno facendo gli artisti belgi Nico Dockx (1974), Pol Matthè (1982), Helena Sidiropoulos (1979) e Jochem Vanden Ecker (1976), selezionati dal progetto torinese “Diogene – Bivacco urbano”. Il gruppo Diogene è formato da una dozzina di artisti nel panorama delle residenze internazionali promosse dall’Unione europea, con l’obiettivo di sfruttare gli spazi interstiziali della città, il “territorio fluttuante”, cioè quei luoghi che possono assumere nuovi usi e nuovi significati. Come il filosofo greco Diogene di Sinope decise di ridurre il proprio stile di vita al minimo essenziale, arrivando perfino a dormire in una botte, in aperta polemica con i propri contemporanei, così i moduli abitativi di Bivacco Urbano sono creati in spazi solitamente non abitati e costruiti, con l’utilizzo di materiali di recupero, eliminando tutto il superfluo. In questo caso, si tratta di una carrozza dismessa del tram 12, che è stata completamente ristrutturata, parcheggiata in una rotonda e trasformata in una casa-atelier per i prossimi quattro anni. Centrale per il progetto Bivacco Urbano è riflettere sulla città, il nostro habitat naturale, e favorire allo stesso tempo lo scambio tra Torino e le realtà artistiche di altri paesi. Il tram non sarà, quindi, una semplice casa per Nico Dockx e la sua crew, ma sarà anche uno studio, oltre che luogo di incontro e di scambio con gli abitanti della zona, gli artisti torinesi e le varie istituzioni presenti sul territorio. La visita è gratuita e l’indirizzo è: Rotonda Fluttuante Corso Regio Parco x Corso Verona 10152 Torino. Il nostro consiglio è di recarvi personalmente sul luogo e respirare dal vivo l’indescrivibile atmosfera che si è creata.

via lastampa



Lonely Planet, idee sotto l’albero per viaggiatori
22 novembre 2009, 12:17
Filed under: cultura, tendenze, viaggi | Tag: , , , ,

Chi ama viaggiare, è in grado di trovare ogni giorno uno spunto, uno stimolo verso posti che ancora non ha visto, forse neppure ancora immaginato. L’Agenda Lonely Planet 2010 è dedicata a tutti coloro che condividono, pur conservandoli gelosamente, i mille piccoli frammenti dei propri viaggi o che sono interessati a leggere i racconti dei viaggi altrui per costruire il sogno della prossima destinazione. Ogni settimana dell’agenda è caratterizzata da una frase simpatica, curiosa e divertente, tratta dalle lettere inviate alla redazione. E il ricordo di un certo particolare, di un dettaglio minimo, sfuggito alla macchina fotografica riporta un frammento che catalizza la nostra attenzione e accende la curiosità. Un’altra novità a catalogo è la Lonely Planet Box che contiene un Calendario da tavolo 2010 con le foto selezionate dall’album fotografico di lonelyplanetitalia.it e un Taccuino di Viaggio per gli appunti dei vostri viaggi. Ci sono poi le guide su 240 destinazioni, 168 paesi e 43 città, o i libri fotografici sui paesi e i popoli del mondo.

via lonelyplanetitalia



Marry Me, collezioni Maestrami alla Fiera degli Sposi di Bolzano
15 novembre 2009, 09:37
Filed under: eventi, fiere, MAESTRAMI HOME PAGE, moda, viaggi | Tag: , , , , ,

marry meConfezioni Baratto, storico retailer delle collezioni Maestrami a Lavis, partecipa questo fine settimana alla terza edizione di Marry Me , il 14 e il 15 novembre, nel Castel Mareccio di Bolzano. Il programma della fiera degli sposi prevede una sfilata di moda domenica sera e premi in palio per i visitatori. Castel Mareccio offre una cornice suggestiva a 30 espositori, che  estendendosi su 3 piani espongono i loro prodotti e servizi inerenti alla giornata più bella della vita di una coppia. I visitatori possono toccare con mano, fissare appuntamenti, assaggiare piatti e stuzzichini, prendere parte al backstage di sfilate di moda e scegliere più chiaramente come organizzare il coronamento del proprio sogno. L’esposizione raggruppa in un solo posto diversi espositori di diverse categorie, fra i quali anche gli abiti da cerimonia firmati Maestrami, offrendo agli interessati preziosi consigli per la loro pianificazione, evitando così corse inutili.

via maestrami



Il grattacielo più alto del mondo: il Burj Dubai negli Emirati Arabi
5 novembre 2009, 12:32
Filed under: cultura, lusso, viaggi | Tag: ,

Un’altra meraviglia proveniente dagli Emirati Arabi, un paese che riesce sempre a far parlare di sé per edifici straordinari e architetture fantasmagoriche. E’ il Burj Dubai, semplicemente la costruzione più alta mai creata dall’uomo. Un grattacielo che lo scorso gennaio ha raggiunto l’incredibile altezza di 818 metri, diventando quindi l’edificio più alto al mondo, superando di parecchio il record detenuto dal Taipei 101 (di “soli” 509 metri), e riportando in oriente il record dopo che la Piramide di Cheope, aveva perso il primato nel 1300. 160 piani di cemento senza eguali, visibile nei dintroni sino a 90 kilometri di distanza, progettato da Skidmore, Owings, & Merrill, lo studio che ha lavorato a progetti come la Sears Tower di Chicago e la Freedom Tower di New York, che sostituirà le vecchie Torri Gemelle. Viaggi di architettura sarà presente all’inaugurazione di questo complesso edificio che di sicuro non passerà inosservato con un tour dedicato all’Architettura Estrema a Dubai, che dal 3 al 8 dicembre, farà tappa al punto panoramico al 124° piano dell’edificio.

via fashionvictim



Galactic Suite Space Resort, in vacanza tra le stelle dal 2012
4 novembre 2009, 08:24
Filed under: design, lusso, viaggi | Tag: , ,

galactic-suite-1_48Una società spagnola che progetta di aprire il primo albergo nello spazio ha fatto sapere che il suo obiettivo è accettare i primi clienti paganti nel 2012. Tre notti al “Galactic Suite Space Resort” costeranno 3 milioni di euro, prezzo che comprende anche un corso di addestramento di 8 settimane in un’isola tropicale. Durante la permanenza, gli ospiti vedranno il sole sorgere 15 volte al giorno e gireranno intorno al mondo ogni ottanta minuti. L’amministratore delegato di Galactic Suite, Xavier Claramunt, ingegnere aerospaziale, ha sostenuto che il progetto porterà la sua società all’avanguardia di una industria nascente con un una enorme potenzialità: “E’ normale pensare che i nostri figli, forse fra 15 anni, potranno trascorrere un weekend nello spazio“. Galactic Suite, fondata nel 2007, conta di avviare il suo progetto con una prima capsula in orbita a 450 chilometri dalla terra e alla velocità di 30.000 chilometri l’ora, capace di ospitare quattro clienti e due astronauti piloti. Per raggiungere l’albergo sarà necessario un giorno e mezzo di viaggio. Secondo la società spagnola, più di 200 persone hanno manifestato interesse alla struttura e almeno 43 hanno già prenotato un soggiorno.

via tgcom