Moda&Mood


Smart Christmas illumina il Natale di Roma
14 dicembre 2009, 11:20
Filed under: design, eventi, illuminazione, web | Tag: ,

Smart che da oltre dieci anni colora il panorama urbano romano, dal 15 dicembre e fino al nuovo anno illuminerà il cuore della Città eterna con smart CHRISTMAS, un’iniziativa promossa da Mercedes-Benz Italia in collaborazione con ENEL e con il patrocinio dall’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma. Alcuni luoghi simbolo di Roma- Ponte Milvio, Piazza del Popolo, le arcate di Ponte Sant’Angelo e Ponte Principe Amedeo-, metafora del passaggio all’era della mobilità elettrica, saranno valorizzati da innovative e suggestive proiezioni luminose a tema ambientale sull’onda del grande successo di e-mobility Italy, il più grande progetto di mobilità elettrica integrata al mondo. Vero e proprio cuore di smart CHRISTMAS sarà il Village. L’allestimento esalterà il tema natalizio ed il design sarà curato nei minimi dettagli. All’interno del Village sarà possibile conoscere da vicino la nuova smart fortwo electric drive, candidarsi al progetto e-mobility Italy e vivere già oggi il futuro della mobilità urbana. Spazio aperto ed interattivo, il Village sarà anche punto di partenza di uno speciale test drive per le vie dello shopping romano, alla guida di tre esemplari unici di smart fortwo che, autentiche fonti luminose grazie a led colorati di grande effetto scenico, illumineranno le strade al loro passaggio.

via stylecult

Annunci


Too Late Aurora, gli orologi fluorescenti
5 dicembre 2009, 09:21
Filed under: accessori, design, illuminazione, moda | Tag: ,

Originali, innovativi e trendy. Queste sono le caratteristiche degli orologi Too Late, esposti anche al Moma di New York. Gli orologi Too Late hanno la caratteristica di essere un prodotto fashion e glam con semplicità ed allegria, a un prezzo accessibile. Disponibili in diversi colori, potete sceglierne uno per ogni mise; le tinte sono facilmente abbinabili e molto attraenti. L’ultima nata è la linea Aurora, lanciata con lo slogan: “Illumina il buio“. Realizzata in uno speciale materiale che lo rende fluorescente al buio, è disponibile in cinque colori: verde, rosa, azzurro, lilla e bianco. Anche il packaging è d’effetto: scatoline o barattolini di vetro. Too Late sa bene che i consumatori piu’ esigenti prediligono lo stile a partire dalla confezione.

via glamourday



Solo Ora, alla luce del tempo che riflette
17 novembre 2009, 10:04
Filed under: curiosità, design, illuminazione | Tag: , ,

Solo Ora by Diamantini-DomeniconiTre ambizioni in un solo strumento: il tempo, l’identità e la luce. Solo Ora è il nuovo progetto firmato da Enrico Azzimonti per la Diamantini&Domeniconi. Molto di più di un semplice orologio: Solo Ora è infatti un orologio-specchio-lampada che consente di rimirarsi in un alone di luce colorata e nello stesso tempo dare un’occhiata all’ora. Solo Ora ha una cassa in legno laccato bianco, quadrante in metacrilato colorato, specchio frontale e luce al neon all’interno. Il metacrilato è disponibile in colori fluo vividi e brillanti come il rosso, verde, giallo, arancio o ambra con serigrafia dei numeri color oro. Un’idea regalo interessante e originale (288 euro) da fare magari in vista del prossimo Natale.

via veraclasse



Recession Design, mobili da autocostruire
22 ottobre 2009, 11:29
Filed under: arredamento, design, fiere, illuminazione | Tag: , , , ,

Tre dadi, venticinque centimetri di tubo cromato, una lampadina, due listelli di legno. Più una spina elettrica e minuteria metallica. E’ quello che serve per fare la lampada “L.4”, uno dei quattordici arredi fai da te che Recession Design ha presentato al Vienna Design Week di ottobre. Fatti di materiali facilmente reperibili nei centri di bricolage, i mobili contro il carovita si costruiscono con attrezzi alla portata di tutti. Le istruzioni, illustrate, si stampano invece dal sito recessiondesign.org . A promuovere l’iniziativa è lo studio di architettura milanese Pop Solid, che ha chiamato a collaborare diciotto professionisti giovani. Per lo più italiani, ma anche da Giappone, Spagna, Portogallo e Serbia. Le direttive: “Un design pulito ma non banale. Essenziale senza essere povero“. Nella storia del progetto i precedenti non mancano. Tra i più illuminanti, i “Memorabili” concepiti negli anni Settanta da Enzo Mari per Simon International di Dino Gavina. Fatti di semplici assi di legno, erano accompagnati da un manuale di istruzioni. La licenza, in anticipo di tre decadi sullo spirito Creative Commons, recitava: “Simon International ed Enzo Mari autorizzano ogni persona a fabbricarsi i modelli qui presentati per uso proprio”. Come nel caso di Recession Design, il fine era democratico: “I ricchi devono essere liberati dal kitsch per ricchi. I poveri dal kitsch per poveri“.

via iodonna



Wallpaper digitale, il muro che cambia immagini e colori
23 settembre 2009, 15:33
Filed under: arredamento, curiosità, design, illuminazione | Tag: , ,
Wallpaper digitale

Wallpaper digitale

Per decorare gli uffici di Büro Hirzberger a Vienna, lo studio Strukt ha ideato quello che viene definito “wallpaper digitale”, una sorta di installazione dove colori e immagini sono in movimento sui muri.

Il funzionamento è basato su un proiettore posto di fronte a una parete a strisce bianche e nere, che vengono poi colorate o riempite di immagini dinamiche secondo le indicazioni del software sviluppato dallo studio.

Le strisce della parete si colorano così di volta in volta con tonalità differenti, oppure PacMan viene inseguito sul muro dai fantasmini mentre è intento a mangiare le sue palline, come si può vedere nel video dopo il salto. Ma le possibilità e le combinazioni di colore sono infinite.

Le immagini e i colori possono muoversi anche al passaggio dei clienti nel negozio, divenendo così interattivi.

Si spera in futuro in una progettazione che segua lo stesso concetto, ma che possa essere realizzata con schermi OLED, senza l’utilizzo di proiettori.

Via   Gizmondo



Le lampade di cartapesta di Enina Waelstham per Mormels Design
22 settembre 2009, 18:41
Filed under: arredamento, curiosità, design, illuminazione | Tag: , ,
Lampade di cartapesta

Lampade di cartapesta

Found Form è una nuova collezione di lampade progettate e realizzate in numero limitato dalla giovane designer di origine olandese Enina Waelstham per lo studio londinese Mormels Design. La particolarità di queste lampade è che sono tutte realizzate in cartapesta.

Fatte a mano con carta riciclata, completamente biodegradabili e leggerissime, le piccole abat-jour Found Form hanno preso forma attraverso oggetti quotidiani, come bicchieri o tazze per il caffè, che si sono prestati a fare da stampi per la cartapesta. Nulla si inventa, tutto si ricicla, perfino le forme.

Via   Re-nest.com



Led Pin, la molletta che illumina
17 settembre 2009, 18:34
Filed under: accessori, curiosità, design, illuminazione | Tag: , , ,
Molletta Led Pin

Molletta Led Pin

Avere sempre a portata di mano una piccola fonte luminosa è diventata una vera e propria “fissa” per molti creativi e designer, i quali cercano di ingegnarsi ogni volta per realizzare una piccola e comoda lampadina portatile.

In questo caso mi riferisco al progetto Led Pin del designer coreano Sungho Lee, il quale ci propone una semplice molletta da bucato “rivisitata”. In pratica la sua funzione di mollettone è utile per poterla appendere dove vogliamo, inoltre al suo interno è inserito un piccolo Led che ci permetterà di utilizzarlo ogni volta che dobbiamo illuminare qualcosa.

Non ho ben capito se questo progetto sia ancora un concept o meno, per sfatare ogni dubbio non vi resta che contattare direttamente il designer.

Via   colectiva