Moda&Mood


Inganni ad arte, meraviglie del trompe-l’oeuil
20 ottobre 2009, 17:05
Filed under: cultura, eventi, viaggi | Tag: , ,

«Inganni ad arte» è una mostra ricca e, coerentemente col titolo, ingannevole. Centosessanta opere, quattro anni di lavoro della curatrice Annamaria Giusti per raccontare, per la prima volta in Italia, la storia del trompe-l’oeil «dall’antichità al contemporaneo», come recita il sottotitolo dell’esposizione, visitabile a Firenze fino al 24 gennaio 2010, a Palazzo Strozzi.Dieci sezioni in cui le opere sono presentate per affinità ed argomento e, se il regno della sfida, tecnica e mentale, è la pittura, che con la sua bidimensionalità gioca a simulare profondità che non ha, la mostra scantona anche nel tridimensionale, esibendo vere e proprie bizzarie, una testa di cioccolato che sembra un busto romano, un melone scolpito, mentre è ricamato, per arrivare alle finalità didascaliche dell’illuminismo settecentesco con le celebri cere anatomiche e al lavoro di un contemporaneo come Piero Giraldi con la sua “Zuccata” in poliuretano espanso. Il piano nobile di Palazzo Strozzi si trasforma in una gigantesca wunderkammer dove all’inganno si mescola il sorprendente, il bizzarro, in un labirintico allestimento che trasforma il visitatore in una sorta di Alice nel paese delle meraviglie.

via ilsole24ore

Annunci

Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: