Moda&Mood


“Evolvere, Osare, Immaginare”
22 luglio 2009, 11:00
Filed under: fiere, moda, tendenze | Tag: , , , , ,

pittiPitti Uomo, i trend per l’uomo dell’estate 2010

L’uomo del 2010 sarà un uomo naturale e trasparente che attinge al passato, eccentrico ma anche sicuro e audace. Evolvere, Osare, Immaginare ecco le tre linee che guideranno la moda uomo del 2010. In esclusiva, per la 75° edizione del Pitti Immagine Uomo, Volker Ketteniss di WGSN, agenzia leader mondiale nell’analisi delle tendenze di stile, svela i nuovi trend maschili per la primavera/estate 2010.

Evolvere. Il concetto di scienza si fonde con quello di natura per da vita ad un prodotto basic e di qualità che si traduce in una semplicità naturale. I colori sono quelli della Terra: i toni del marrone si alternano a quelli del verde.

Sostenibilità e rispetto per l’ambiente conferiscono un senso di connessione con la natura. Una novità per l’abbigliamento maschile sono le trasparenze. Giocando con differenti strati di tessuto il risultato è un contrasto di forme e colori. La natura è fonte d’ispirazione anche per le stampe e i disegni che mescolano audaci accostamenti floreali e forti intenti con una storia da raccontare, per un look che va dalla testa ai piedi.

Osare. La seconda direzione ci incoraggia ad attingere dal nostro patrimonio. Sicurezza e audacia sono le linee guida per questa tendenza – richiami orientali si mescolano a quelli occidentali per esempio, armature medioevali con stampe tribali Africane, fino all’incontro tra Cina antica e America moderna – non ci sono regole. Il look è maschile ma non severo. Contrasti arditi di colore, stampe che esplodono e disegni al limite del buon gusto. La manifattura leggera e a strati, si combina con disegni complessi ed elaborati. È un mix di tradizione ed avanguardia che ben si adatta alle esigenze stilistiche e commerciali dell’abbigliamento maschile formale. La lavorazione classica ha un ruolo molto importante per questa direzione di tendenza.

Immaginare: l’ultima chiave di lettura per la primavera/estate 2010. Si tratta di usare l’immaginazione ed essere originale. Modern Retro è un esempio importante di questa tendenza. Uno stile futurista che s’ispira agli anni ’50 e ’60 rivisitando tessuti, consistenze e disegni.
È lo stilying, insieme al nuovo contesto, alle forme, alle proporzione e all’esecuzione che conferiscono un aspetto moderno. L’amore per la forma pura aiuta a creare pezzi intramontabili. Il concept Immaginare è presente anche in una nuova evoluzione dell’abbigliamento sportivo: architettonico o formale. Attraverso forma, colore e capi tecnici la distanza fra abbigliamento sportivo e abbigliamento formale diminuisce.

via LaStampa

Annunci

4 commenti so far
Lascia un commento

L’importante è che non ritornin in pieno gli anni ’80….;-P

Commento di brillo

Solo perchè gli uomini avevano le spalline? Meglio quelle delle camicie con i colletti grandi come lenzuola, dei pantaloni a zampa d’elefante o coi risvolti alti 10 cm. O no?

Commento di Orzowei 67

Ma qualunque cosa ritorni…nn sarà mai la stessa. Sarà nuova, comunque, che illusione!
Per cui il principio del copia-incolla tra le idee, i trend, le cromie e i tessuti, ma soprattutto le idee – è veramente limitante…

Commento di Fufa 06

ovvio.
non è una novità che nulla si crei, nulla si distrugga, ma tutto si trasformi…
altrimenti fai come Manolo e comprati un orologio SECTOR: no limits!

Commento di takeiteasy




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: